lunedì 20 gennaio 2014

FRAPPE VEG AL TOFU



Come rinunciare a delle croccanti frappe ora che arriva Carnevale?
Per la  sfida contro le classiche frappe con uova ho usato il tofu al naturale come ingrediente base.
Ho provato con un quantitativo piccolo, diciamo un assaggino ma l'esperimento è pienamente riuscito, nessuno si è accorto della  sostituzione!!!!
Si dorano, nell'olio bollente, in pochissimo tempo e una volta fritte si mantengono ben croccanti.....un velo di zucchero ed il Carnevale è servito.

INGREDIENTI
50 grammi di tofu al naturale
2 cucchiaini di zucchero di canna demerara
2 cucchiai di vino bianco
zucchero a velo qb
olio di arachide per friggere




mettiamo in un cutter il tofu spezzettato e lo zucchero di canna e frulliamo fino ad ottenere una crema densa
in una ciotola versiamo il composto ed uniamo i due cucchiai di vino bianco.
Amalgamiamo gli ingredienti e versiamo poco alla volta della farina fino a quando lavorando l'impasto non otteniamo un bel panetto liscio e non appiccicoso.


dividiamo la pasta e la tiriamo con un mattarello o una macchinetta cercando di ottenere uno spessore abbastanza fino, non si sbriciola e rimane proprio ben compatta proprio come una sfoglia (poi scegliete voi lo spessore come più vi piace!)


utilizziamo un pochino di farina per le sfoglie e tagliamo a rettangoli 


friggiamole ,un po per volta , in un wok, con abbondante olio di arachide, fin quando non saranno dorate , (più sono fine prima si dorano!!)



mettiamole ad asciugare su fogli di carta assorbente ,vedrete che sarà una bella frittura asciutta



appena tiepide cospargiamo con dell zucchero a velo e serviamo



TORTA VEGAN ALLO YOGURT



Una torta soffice, soffice.... senza  latte,uova e burro, come rinunciare ad una deliziosa coccola mattutina o una goduriosa merenda ? Con 35 minuti di cottura il magico dolcetto è pronto allora che aspettiamo ????Mettiamoci ai fornelli e proviamo insieme!!!

INGREDIENTI
100 grammi di yogurt di soia al naturale
180 grammi di latte di riso
70 ml di olio di mais
190 grammi di farina di farro
100 grammi di zucchero di canna demerara
1 pizzico di sale
1 bustina di cremor tartaro
zucchero a velo qb 

prendiamo una ciotola e cominciamo a versare all'interno lo yogurt, il latte, l'olio e lo zucchero di canna, amalgamiamo bene gli ingredienti con l'aiuto di una frusta



aggiungiamo la farina, il pizzico di sale ed infine il cremor tartaro


il composto deve risultare omogeneo


ora ungiamo bene con dell'olio uno stampo a cerniera e cospargiamo tutto con del pangrattato


versiamo l'impasto all'interno e cuociamo in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti fate raffreddare ed al momento di servire cospargete con dello zucchero a velo

martedì 14 gennaio 2014

STROZZAPRETI ALLA ZUCCA




Ricetta veloce e saporitissima.
Un bel pezzo di zucca fresca,tanta allegria e una scorpacciata di strozzapreti freschi...cosa volere di più da un'allegra brigata in cucina?


INGREDIENTI per 4 persone
500 grammi di strozzapreti freschi di semola di grano duro italiano
300 grammi di zucca pulita
1 spicchio di aglio in camicia
1 confezione di panna di soia
1 grattugiata abbondante di noce moscata
sale qb
pepe qb
olio evo qb


Dopo aver privato la zucca della buccia la tagliamo a piccoli cubetti


mettiamo a soffriggere lo spicchio di aglio in camicia e la zucca in un generoso filo di olio evo,saliamo, pepiamo e facciamola saltare e cuocere a fiamma media fin quando non si sarà ammorbidita ed asciugata





una volta cotta , togliamo l'aglio e versiamo la panna di soia, continuando a mescolare per qualche minuto a fiamma bassa, aggiungiamo una  grattata abbondante di noce moscata (farà la differenza!) e dopo aver cotto gli strozzapreti in abbondante acqua salata per 8 - 10 minuti scoliamo e versiamo in padella.
Facciamo insaporire il tutto e mangiamo ben caldi.

CAVOLFIORE CON CURCUMA




Un purè cremoso ma non di patate.....questa volta di cavolfiore, davvero delicato ed ottimo come contorno ...come rinunciare alle meraviglie dell'orto invernale? Broccoli, cavoli e cavolfiori in tutti i modi possibili sono una fonte unica di antiossidanti, vitamine ,dei veri antibiotici naturali ai quali non dobbiamo rinunciare.
Per l'odore forte della cottura? Chi dice aceto nell'acqua, chi mollica del pane ....un pochino funziona ma si può anche sopportare per  mangiamo sano!!!!!!

INGREDIENTI
1 cavolfiore bianco
olio evo qb
sale qb
pepe qb
1 cucchiaino di curcuma
2 rametti di prezzemolo tritato


puliamo il cavolfiore, tagliamo le cimette e dopo averlo ben lavato, lo cuociamo bene  a vapore e quando sarà cotto lo frulliamo in un mixer fino a creare una crema densa e liscia


alla crema ottenuta aggiungiamo del sale , del pepe macinato al momento ,un generoso cucchiaino di curcuma ed una noce di burro di soia mettiamo sul fuoco basso  e cominciamo ad amalgamare bene gli ingredienti.La nostra crema si colorerà subito!!
Quando si sarà un pochino addensata cospargiamo con del prezzemolo tritato e serviamo tiepida o fredda. 



LA CECIONA ALLE VERDURE




Ceciona perchè? Ho usato nuovamente la magica farina di ceci  integrale con tante verdure sfiziose che l'hanno resa bella, ricca e saporita....davvero consolatoria quando vogliamo mangiare davanti alla tv ....una  fetta in  un bel panino caldo  succulento ......

INGREDIENTI
2 porri
100 grammi di pisellini surgelati
10 cuori di carciofo surgelati (più morbidi in cottura)
1 indivia belga
1 panetto di tofu al naturale
1/2 cucchiaino di paprika affumicata
8 cucchiai di farina di ceci integrale bio
sale qb
pepe qb
olio evo qb


Per prima cosa prendiamo i due porri , tagliamo le foglie più dure nella parte superiore tagliamo l'apice in quattro per lavare bene l'interno delle foglie e facciamo delle rondelle, facciamo la stessa cosa con la belga.
Dopo aver fatto scongelare i cuori di carciofo, che taglieremo a fettine,  ed i pisellini mettiamo tutto in padella antiaderente di media grandezza e aggiungiamo un generoso filo di olio evo, cuociamo fin quando le verdure non si saranno ammorbidite ed insaporite.
Verso la fine, se si vuole fare più ricca la ceciona , sbricioliamo il panetto di tofu e lasciamo cuocere 


mentre le verdure stanno andando a fuoco minimo, facciamo velocemente la pastella .
Per ogni persona si calcolano 2 cucchiai di farina e si aggiunge l'acqua un po alla volta fino ad ottenere una pastella lenta(si rapprenderà in cottura), aggiungiamo il sale,il pepe e la paprika affumicata e giriamo il tutto con una frusta (eviterà i grumi!!!)


versiamo la pastella nella padella calda con le verdure  ed alziamo il fuoco , cercando di livellare bene .
Cuociamo con un coperchio e di tanto in tanto cerchiamo di scuoterla per farla staccare bene.
Quando si sarà fatta la crosticina sotto, con l'aiuto di un piatto grande e ben unto la giriamo e la facciamo scivolare dalla parte opposta  per finire la cottura .


Una volta dorata da entrambe le parti la mettiamo su un piatto e la mangiamo calda o tiepida...

APERITIVO SPEZIATO




Ecco un sfizio davvero veloce da realizzare.
Ottimo quando vogliamo accompagnare un aperitivo o uno snack con parenti ed amici .
Per una soluzione veg ,ho utilizzato del tofu , ma è facilmente adattabile anche per chi è vegetariano con del caprino o feta.

INGREDIENTI
1 panetto compatto di tofu al naturale
1 pizzico di sale
1 macinata di pepe
semi di papavero
semi di sesamo
10 mandorle pelate tritate
paprika dolce

pirottini per la presentazione


prendiamo il panetto di tofu



lo mettiano in un cutter ,aggiungendo del sale e del pepe.
Frulliamo bene fino a far diventare il composto una crema liscia e non granulosa


realizziamo delle palline regolari



mettiamo le spezie in piatti separati e passiamo le palline creando diversi sapori


ogni pallina la inseriamo nel pirottino ed il gioco è fatto......