lunedì 8 febbraio 2016

SPAGHETTI DI DAIKON CON CAROTE E GOCCE DI CIOCCOLATO




Il daikon è stato una rivelazione di bontà, un sapore con un retrogusto di ravanello,davvero ottimo in abbinamento con il dolce della carota e il fondente della cioccolata.
Cerchiamo di utilizzarlo spesso nelle nostre preparazioni perchè possiede delle proprietà davvero importanti per la nostra salute.

1 daikon
2 carote grandi
1 cucchiaio di gocce di cioccolata
olio qb
sale a piacere
pepe qb


ora che mi sono regalata questo meraviglioso attrezzo creo spaghetti di tutte le razze come non utilizzarlo con il daikon?


spaghetti lunghissimi che tagliamo a metà ,ai quali aggiungiamo le carote ,olio il sale ed il pepe (condiamoli almeno una mezz'ora prima di servire per farli insaporire ed  ammorbidire) solo alla fine aggiungiamo  le gocce di cioccolata fondente che sembrano un azzardo ma che ci stanno benissimo....


CANNELLONI DI PASTA FILLO CON EDAMAME E CECI




Provare molte volte funziona ,sperimentare nuovi abbinamenti consente spesso di abituare i nostri palati a sapori diversi. In questo caso, ho voluto provare un accostamento particolare, i ceci e l'edamame (fagioli di soia) davvero versatile e saporita cominciamo con gli ingredienti ....

INGREDIENTI per 4 persone
1 confezione di pasta fillo
250 grammi di ceci lessati
1 confezione di edamame (surgelata)
1 bottiglia di passata di pomodoro
1/2 confezione di stracchino di riso
1 cucchiaino di curcuma
5 olive di gaeta snocciolate
2 cucchiai di lievito secco
olio evo qb
sale qb
2 spicchio di aglio

Per prima cosa avviamo la cottura del pomodoro,prendiamo una padella aggiungiamo lo spicchio d'aglio e l'olio e versiamo la passata 

in un cutter mettiamo i nostri ceci lessi(io ho usato quelli secchi messi a bagno la sera prima e cotti il giorno dopo)aggiungiamo un filo di olio e 1 cucchiaio di acqua e frulliamo il risultato deve essere una bella crema densa ma liscia


mettiamo l'edamame in padella con 3 cucchiai di olio e 1/2 bicchiere di acqua aggiungiamo lo spicchio d'aglio la curcuma e delle olive di gaeta snocciolate e copriamo con un coperchio



facciamo cuocere fin quando non si saranno ammorbiditi .A fine cottura frulliamo anche i fagioli di soia aggiungendo qualche cucchiaio di acqua se occorre 


abbiamo ottenuto due creme dense , pronte per farcire i fogli di fillo


i fogli  di pasta fillo sono grandi ed ho preferito tagliarli a metà, mettiamo all'interno le due farcie e chiudiamo ,sovrapponendo i lembi e poi richiudendo su se stesso il cannellone


ricopriamo una pirofila con la carta forno e cospargiamo la base con il sugo di pomodoro 


adagiamo i nostri cannelloni


 terminiamo lo strato superiore con abbondante sugo, con lo stracchino di riso e con una bella spolverata di lievito secco,ora mettiamo in forno a 220° per 30/35 minuti praticamente deve cuocere solo la pasta dato che il resto è già cotto.
Facciamo dorare la superficie e serviamo caldo


domenica 7 febbraio 2016

RAVIOLI A VAPORE VEG



Ogni volta che si va al ristorante cinese troviamo i classici ravioli a vapore di gamberi o di carne di maiale .
Farli a casa e' sfizioso ci vuole un pochino di tempo , ma il risultato gratifica molto soprattutto se sono veg




Il ripieno puo' cambiare , dagli spinaci , ai funghi ma questa volta li voglio rendere il più possibile saporiti e quindi cercherò di aggiungere qualche verdurina in più

INGREDIENTI per 4 persone

300 grammi di farina integrale
200 ml di acqua circa
1/4 di verza
2 coste di sedano
1 cipolla grande bianca
3 carote medie
3 cucchiai di granulato di soia
sale qb
1 cucchiaino di curcuma
olio evo qb
4 foglie di verza per la base di cottura dei ravioli

condimento:
salsa di soia
salsa agrodolce

per prima cosa lavoriamo in una ciotola la farina aggiungendo gradualmente acqua tiepida ed un pizzico di sale .Il quantitativo di acqua sarà subordinato al tipo di farina utilizzato,quindi aggiungendola piano piano avremo la giusta consistenza.
Cerchiamo di creare una pasta morbida che andremo a lavorare su una spianatoia .
Dovrà risultare liscia e non appiccicosa.
Copriamo e lasciamo riposare una mezz'ora
nel frattempo tagliamo sottilmente la verza eliminiamo la parte della costa più dura e la base .



In una padella versiamo un filo di olio , sedano , carota e cipolla tritati , la verza ed il granulato di soia (lavato e fatto rinvenire per 15 minuti in acqua) solo quando si srà ammorbidito aggiungeremo la curcuma


dopo che la pasta avrà riposato stendiamo la pasta o con la macchinetta(6 o7) per la sfoglia o a pezzetti uguali lavorando di mattarello personalmente ho steso la pasta a macchina e con l'aiuto di un bicchiere ho creato i cerchi.
La pasta che avanza va rimpastata , ristesa e lavorata.
Su ogni cerchio versiamo il condimento ormai raffreddato e chiudiamo a sacchettino raddoppiando la pasta e pieghettando bene la parte superiore per non farli aprire durante la cottura


altri chiusi invece a mezza luna


cuocere a vapore (con cestello )su foglia di verza, che eviterà di farli attaccare alla base, fin quando non saranno morbidi (circa 10/15 minuti)questi con farina integrale qualche minuto in più.Servire caldi.
Accompagniamo con salsa di soia o salsina agrodolce

INVOLTINI DI VERZA CON RISO E PEPERONE




Questi involtini li adoro, li possiamo preparare variando il ripieno con tanti tipi di verdura diversi.
Il risultato e' sempre assicurato, unica raccomandazione e' quella di farne in abbondanza perchè anche il giorno dopo sono ancora piu' saporiti!!!!


INGREDIENTI per 4 persone

350 grammi di riso carnaroli
1 peperone rosso
1 scalogno
12 foglie grandi di verza
1/2 bottiglia di passata di pomodoro
1/2 panetto di stracchino di riso
sale qb
pepe qb
 1 cucchiaino e 1/2 di curry
1 cucchiaio di lievito secco


per prima cosa laviamo il riso e cuociamolo con lo scalogno affettato a velo in abbondante acqua salata per i minuti consigliati, una volta cotto versiamolo ben scolato in una pirofila e lasciamo raffreddare.
Aggiungiamo il peperone  frullato a crudo con lo spicchio d' aglio , il curry ,il pepe, il sale 


ed amalgamiamo la salsina al riso mescolando bene


                                     

in una pentola alta sbollentiamo le foglie di verza e quando saranno ammorbidite le allarghiamo per farle asciugare e freddare


prendiamo ogni foglia di verza ed aggiungiamo abbondante riso


chiudiamo i lembi sinistro e destro ed arrotoliamo su se stesso concludiamo tutti gli involtini


in una padella mettiamo un cucchiaio d'olio evo ed uno spicchio d'aglio e facciamo un sughetto leggero e veloce che verseremo sopra gli involtini.
Aggiungiamo dei fiocchi di stracchino di riso e cospargiamo con abbondante lievito secco


mettiamo in forno a 220° per 35 minuti fin quando non sara' ben dorato 


MELANZANE AL FORNO CON CREMA DI CECI





Un bel panino di melanzana con un ottimo ripieno di ceci,un succulento secondo rapido da preparare anche in anticipo .

INGREDIENTI per 4 persone

2 melanzane medie lunghe 
250 grammi di ceci cotti
1/2 spicchio di aglio
3 rametti di prezzemolo tritato
1 grattata di zenzero fresco
10 olive condite piccanti
pangrattato qb
sale qb
olio evo qb
1 cucchiaino di paprika affumicata

per la pastella liquida:
1 cucchiaio di farina di ceci 
3/4 di bicchiere d'acqua

 tagliamo ogni melanzana  in 4 fette spesse


ogni fetta la incidiamo fino a creare un apertura a libro 


prendiamo i ceci precedentemente lessati ed aggiungiamo l'aglio ed il prezzemolo,sale a piacere ,pepe qb e la grattata di zenzero.
Passiamo tutto al cutter e creiamo una bella crema omogenea.



cominciamo a farcire, le nostre fette, con la crema per tutta la lunghezza,facendo uscire l'eccesso che puliremo con una lama di coltello.


A questo punto aggiungiamo le olive denocciolate a pezzetti e  passiamo le fette nella pastellina leggera di acqua e farina di ceci (ci permettera' di far aderire bene la panatura)e poi nel pangrattato unito alla paprika affumicata.
Sigilliamo bene e adagiamo le fette cosi' composte su una teglia con carta forno.
Aggiungiamo un filo di olio sotto e sopra le melanzane.
Cuociamo per 30 /35 minuti a 200 ° controllando di tanto in tanto la cottura fino a doratura.
Serviamo tiepide con un contorno a piacere.
Io ho aggiunto un ' insalatina di crauti conditi con olio ,sale ,pepe ed aceto di mele.